Acquisto seconda casa: gli incentivi sulle abitazioni da locare

Acquisto seconda casa: il bonus per le abitazioni da locare

Ultimo mese e mezzo per accedere al bonus previsto dalla “Legge Scellier” per acquisto seconda casa ai fini della locazione. Scade, infatti, il 31 dicembre 2017 il termine per ottenere i benefici fiscali previsti dalla Legge 164 dell’11 novembre 2014 e dal successivo decreto attuativo (Decreto interministeriale 8 settembre 2015 – infrastrutture e finanze). La legge consente alle persone fisiche che non esercitano attività d’impresa di ottenere detrazioni IRPEF per l’acquisto di una seconda abitazione che venga affittata entro i sei mesi successivi dall’acquisto stesso.

Legge 164/2014

Possono accedere ai benefici fiscali previsti dalla legge le persone fisiche non esercenti attività d’impresa per l’acquisto di abitazioni non di lusso nuove o ristrutturate, nonché costruite in appalto, in classe energetica A o B, da destinare, nei successivi 6 mesi, alla locazione a canoni “agevolati” per almeno 8 anni continuativi. L’applicabilità del beneficio viene riconosciuta anche per l’acquisto delle unità abitative per le quali, alla data del 12 novembre 2014, sia stato già rilasciato il titolo abilitativo ai lavori, o sottoscritta la convenzione con il Comune di riferimento.

Quali agevolazioni vengono applicate?

All’acquirente vengono riconosciute due tipologie di deduzioni IRPEF:

  • Deduzione del 20% sul prezzo dell′immobile

    La deduzione del 20% sul prezzo dell’immobile viene calcolata includendo anche l’IVA e si applica fino ad un limite massimo di 300.000€ (prezzo di acquisto). La deduzione massima è pari 60.000€ e dovrà essere ripartita in 8 quote annuali di pari importo (7.500€ l’anno) dal periodo d’imposta in cui si è concluso il contratto di locazione.

  • Deduzione degli interessi passivi sui mutui

    L’agevolazione per l’acquisto seconda casa per l’affitto prevede la deduzione dall’IRPEF degli interessi passivi sui mutui stipulati per l’acquisto delle abitazioni oggetto dell’agevolazione. Gli interessi passivi si possono dedurre per l’intera durata del mutuo (non sono legati alla durata minima di 8 anni del contratto di affitto).

Acquisto-seconda-casa-bonus-fiscaliLa deduzione IRPEF per acquisto seconda casa spetta anche nel caso in cui la costruzione dell’abitazione venga affidata in appalto su un’area già posseduta dall’acquirente o sulla quale esistano già dei diritti edificatori prima dell’avvio dei lavori. Il beneficio previsto dalla Legge Scellier non è cumulabile con la detrazione IRPEF del 50% prevista, invece, nel caso di acquisto di un’abitazione che fa parte di uno edificio ristrutturato integralmente dall’azienda che lo cede.

Quali condizioni si applicano al contratto di locazione?

  • Termine di stipula

    Entro 6 mesi dall’acquisto o dal termine dei lavori di costruzione.

  • Durata del contratto

    Almeno 8 anni continuativi.

  • Risoluzione anticipata

    Per causa imputabile al locatore decade direttamente il contratto (DECADENZA). Se la causa è invece imputabile al locatario non si ha decadenza a patto che il locatore stipuli un nuovo contratto di affitto entro 1 anno dalla data della risoluzione anticipata.

  • Importo del canone

    Il canone non dev’essere superiore al “canone convenzionato” (art.18 D.P.R. 380/2001) oppure il minore tra “canone concordato” (art.2, co.3, legge 431/1998) e “canone speciale” (art.3, co.114, legge 350/2003).

  • Rapporti parentela tra le parti

    Non ci devono essere rapporti di parentela di primo grado, ossia rapporto genitori/figli.

Ricapitolando, dunque, è possibile usufruire di apposite detrazioni sull’IRPEF versato da una persona fisica che non sia titolare d’impresa per acquistare o costruire in appalto una seconda casa da destinare all’affitto entro sei mesi dalla data di acquisto.

EDILVI SPA mette a disposizione di possibili acquirenti appartamenti e case di diverse tipologie, da poter acquistare e successivamente affittare. Per verificare la possibilità di acquisto di una seconda casa scopri le nostre offerte a disposizione nella sezione immobiliare residenziale del nostro sito.

Inoltre, EDILVI SPA si occupa della costruzione di abitazioni ad altissima efficienza energetica (NZEB Nearly Zero Energy Building) grazie al proprio brevetto Casa Smart Plus.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata.

*

code