BQE: Misurare la qualità complessiva degli edifici

BQE – Building Quality Evaluation: Misurare la qualità complessiva degli edifici

La Building Quality Evaluation (BQE) è una ricerca sviluppata da CIRI Edilizia e Costruzioni dell’Università di Bologna, volta a fornire strumenti e metodi operativi per progettisti ed operatori negli interventi sul patrimonio edilizio. Ciò permette di formulare sia una valutazione preventiva dello status dell’edificio, sia una indicazione tecnico-economica sui costi e benefici attesi.

Obiettivo

Building-quality-evaluation-obiettivoLo scopo principale del BQE, Building Quality Evaluation, è formulare una valutazione della qualità globale di un edificio e individuare le aree di intervento che risultano più significative per la valorizzazione e la gestione del bene.

L’analisi

La ricerca BQE, Building Quality Evaluation, si basa su un’analisi integrata di 3 classi, ciascuna composta da 2 aree tematiche:

  • Prestazionale

    • Prestazione sismica
    • Prestazione energetica
  • Manutentiva

    • Componenti edili
    • Componenti impiantistiche
  • Ambientale

    • Qualità urbana
    • Sicurezza ambientale

La valutazione e l’esito

Le stime vengono formulate sulla base di normative nazionali e benchmark riconosciuti, al fine di garantire i requisiti di affidabilità e tracciabilità del dato.

L’esito finale è rappresentato da un indicatore, il bollino BQE, Building Quality Evaluation, unito a delle matrici sintentiche, che forniscono la valutazione della qualità complessiva dell’edificio.

Building-quality-evaluation-gradi

Per maggiori informazioni clicca QUI

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata.

*

code