La ristrutturazione di Villa Querini a Pianiga

Edilvi ha portato a termine la ristrutturazione di Villa Querini a Pianiga

EDILVI continua la campagna di ristrutturazione degli edifici storici in linea con le attività di efficientamento energetico.

Domenica 11 giugno è stata presentata la ristrutturazione di Villa Querini – Calzavara Pinton di Pianiga che ha finalmente potuto riaprire le porte alla città. La struttura principale della villa ed il suo giardino sono di nuovo utilizzabili da tutta la popolazione.

La storia della villa

Ristrutturazione di una villa storica a Pianiga VeneziaLa villa, risalente al XVI secolo, fu di proprietà della famiglia Querini, importanti patrizi veneti con possedimenti a Venezia, Padova, Este, Loreo e nel ferrarese.

Già all’epoca l’edificio ricalcava la struttura attuale (un grande palazzo patronale al centro di un’ala laterale e una barchessa), che si configura come la tipica residenza signorile di campagna cinquecentesca.

Nei secoli hai poi assunto una vocazione produttiva, rimanendo sempre in mano ai Querini fino al IXX secolo, quando passò ai Calzavara-Pinton, famiglia originaria di Pianiga arricchitasi alla fine del Settecento.

Con la progressiva dismissione delle strutture connesse con le attività agricole il complesso è però gradualmente decaduto fino ad arrivare, nella seconda metà del Novecento, alla totale dismissione.

I restauri

Ristrutturazione, villa, efficienza energetica, risparmio energetico, restauroNel 2006 finalmente una nuova speranza con l’acquisto della villa da parte del Comune, per ricavarne spazi per gli uffici pubblici e per la cittadinanza.

EDILVI quindi ha realizzato la ristrutturazione di Villa Querini in ATI con F.B.F Impianti di S. Maria di Sala che sono stati caratterizzati dal ripristino delle componenti architettoniche antiche e di pregio, per mantenere intatto lo splendore e il valore storico e artistico della villa.

Per il parco è stato scelto di recuperare il giardino e le mura perimetrali, con la creazione di percorsi pedonali, spazi dedicati ad aree relax e gioco per i bambini con attrezzature e arredi da esterno.

La villa invece è stata ristrutturata nel suo complesso, con rinforzo delle fondazioni, rifacimento della copertura in legno consolidamento della muratura.

Tecnologia e risparmio energetico in villa

Uno dei fabbricati della struttura è stato adibito a centrale tecnologica dove sono concentrati tutti gli impianti principali. In particolare si è scelto di utilizzare tecnologie per l’efficienza energetica come l’impianto di riscaldamento e raffrescamento ad aria e quello solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria e ad integrazione del riscaldamento.
Per la ristrutturazione di Villa Querini sono state, dunque, utilizzate tecnologie innovative che fanno rivivere il complesso e permettono di mostrare tutto lo splendore dell’architettura storica nel rispetto del risparmio energetico più avanzato.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata.