Università e imprese si incontrano all’Investor Day @ IUAV For Sustainable Living

Università e imprese si incontrano all’Investor Day @ IUAV For Sustainable Living

LUniversità-e-imprese-a Investor-Day-IUAV-palazzo-Badoero scorso 21 giugno a Palazzo Badoer, sede della scuola di dottorato IUAV di Venezia, si è tenuto l’Investor Day, mattinata di confronto tra università e imprese dove sono stati discussi progetti in ambito di edilizia, urbanistica e pianificazione.

All’apertura dell’incontro il dott. Santo Romano (Regione Veneto) ha infatti presentato i progetti proposti dalle aziende venete in collaborazione con le università, in totale 244 di cui 74 sono stati approvati e finanziati per un totale di 4,5 milioni di euro e 145 assegnisti coinvolti.

In quest’occasione imprese e enti di ricerca hanno avuto la possibilità di confrontarsi e collaborare per riuscire a trovare una strategia d’azione univoca e unire due mondi, quello della formazione e quello del lavoro, che in Italia sembrano sempre più spesso viaggiare su binari differenti. Dalla presentazione è emersa una realtà di rete tra università e imprese di grande rilevanza e soprattutto l’attenzione sempre più forte per i temi della sostenibilità e della riqualificazione territoriale.

I progetti

Università-e-imprese-a Investor-Day-IUAV-riqualificazione-energeticaDurante la giornata sono stati presentati 16 tra tutti i progetti, 8 in ambito Urbanistico e Pianificazione e 8 in ambito Edilizia.

EDILVI ha partecipato con due proposte per l’edilizia, entrambe ideate in collaborazione con il dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’Università degli studi di Padova.

Forte della propria esperienza nell’ambito delle costruzione ad alta efficienza energetica (Progetto Casa Smart Plus, edificio NZEB) e della gestione in ottica energetica delle riqualificazioni degli edifici, l’azienda ha partecipato con proponendo due diversi modi di operare, uno per le nuove costruzione e uno per le ristrutturazioni dell’esistente.

Sistemi fondazionali e strutturali integrati di adeguamento energetico e antisismico degli edifici

Il primo progetto promuove l’uso di sistemi di rinforzo e adeguamento antisismico degli edifici combinati con interventi di isolamento termico, con il miglioramento delle prestazioni energetiche e eventualmente con sistemi di fondazione integrati con sonde geotermiche.

EDILVI si è impegnata a dare il suo contributo con le soluzioni economicamente convenienti per interventi di riqualificazione integrata di edifici ecosostenibili ideate dall’azienda.

Scarica la presentazione del progetto

Smart model project per tipologie residenziali sostenibili NZEB.

Questo progetto si propone di elaborare un prototipo di tipologia residenziale a basso costo e ad alta efficienza energetica basato su:

  • uso di materiali e componenti innovativi per l’edilizia in fase decisionale;
  • applicazione di strategie per l’ottimizzazione e la razionalizzazione delle attività previste in fase esecutiva;
  • uso esteso di sistemi di controllo e gestione anche da remoto e monitoraggio delle prestazioni ottenute in fase gestionale.

La novità in questo caso è data dall’uso della domotica, nuova frontiera della smart house per cui EDILVI sta studiando nuove possibilità di utilizzo attraverso il suo brevetto Casa Smart Plus.

Scarica la presentazione del progetto

Nuove opportunità per università e imprese

Università-e-imprese-a Investor-Day-IUAV-Diego-Pavan-EDILVIDall’incontro è emerso quanto sia positivo per le aziende italiane poter partecipare a progetti di questo tipo che creano una rete di incontro tra domanda e offerta e che soprattutto fanno sì che si sviluppi una nuova mentalità manageriale nella ricerca dei profili professionali più interessanti. Inoltre alle imprese è data l’opportunità di mostrare al mondo della ricerca il valore dei propri prodotti e condividere con i giovani ricercatori il know-how che hanno acquisito negli anni.

Un incontro quindi particolarmente importante, anche nell’ottica dell’Industria 4.0 che fa della ricerca per il futuro uno dei suoi obiettivi. Quello del 21 giugno è stato un primo incontro sperimentale, ma visto il successo si prevedono già altre giornate in modalità Investor Day organizzate dagli atenei veneti.

Le immagini sono tratte dal report della giornata redatto da IUAV e disponibile all’indirizzo: http://www.iuav.it/Ricerca1/EVENTI-IUA6/Investor-D/index.htm

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata.